mobile/whatsapp +356 77635974 - Italy +39 0399467012 [email protected]

Malta da amare

Malta da amare

amamalta_maremalta
Appena inizi a girare Malta subito ti accorgi che  è un intreccio di culture tra l’inglese, l’arabo e l’italiano,  dalla sua architettura, dai suoi negozi, dai ristoranti e bar. Appena poi senti parlare i maltesi , con il loro vociare animato che spesso puoi scambiare per un litigio, la loro lingua ti appare incomprensibile ma poi ti accorgi che ha parole simili o uguali all’italiano, all’inglese  e all’arabo.  Il popolo maltese mescola la calorosità e l’accoglienza mediterranea , con il rispetto delle regole , delle persone e delle loro identita’  piu’ tipica inglese. Basta prendere un bus, fermarsi in un negozio o sedersi su una panchina per scambiare due chiacchiere con i maltesi sempre pronti a sentirvi o aiutarvi. Se impari  a conoscere la sua gente  ti rimarrà nel cuore.
Malta, grazie alla presenza di  turisti  tutto l’anno, ti consente di conoscere  gente di diverse nazionalità  con le quali socializzare e , perche’ no, imparare e migliorare il tuo inglese . Come in un cocktail qui tutte le diversità si mescolano insieme in un mix da assaporare e gustare.
L’isola si puo’ girare tranquillamente con i bus a prezzi davvero economici  infatti un settimanale costa solo euro 6.50 e ti consente di raggiungere ogni angolo piu’ remoto mentre  un giornaliero solo euro 1,50. Ma se preferite la comodità dell‘auto potrete noleggiarne una ma ricordatevi  che si guida a sinistra come in Inghilterra e che il traffico in certi momenti è caotico.
Malta è un isola da girare per scoprire i suoi luoghi piu’ famosi dalla capitale , alle città fortificate, ai templi neolitici  ma anche per perdersi nelle sue vie , tra le sue case dove il vecchio si mescola con il nuovo, uno accanto all’altro , e dove predomina  il colore giallo della pietra tipica di tutta l’architettura locale.

amamalta_fuochid'artificiomalt2

Malta è un’isola da assaporare nella sua autenticità entrando  nei suoi negozietti  come gli alimentari, la cartoleria, la merceria , il calzolaio, ormai da noi solo ricordo di un passato lontano, ove trovare di tutto come in un bazar.

Non si puo’ di di certo lasciare Malta senza aver provato i Pastizzi, delle sfoglie con un ripieno di ricotta o piselli che vengono vendute anche a 25-30 centesimi, ideali per riempire i buchi di fame,  che i maltesi gustano  a colazione ancora caldi insieme al cappuccio o al caffe’. E per un pasto veloce bisogna provare la ftira, il tradizionale pane maltese, con il tonno.

Ma lo sapete quale è il tipico piatto maltese? Non ci crederete ma è ilconiglio assolutamente da provare in uno dei ristorantini tipici magari fuori dalle zone piu’ turistiche.

Non potrete di certo perdervi durante la vostra vacanza una delle innumerevoli feste di paese che vengono organizzate , specialmente in estate, ove conoscere la vera cultura maltese ed apprezzare la loro identità.

Ma a Malta non mancano mai i fuochi d’artificio . Ogni occasione è buona per far rimbombare i botti e illuminare il cielo con bagliori coloratissimi.

Se non avete ancora iniziato ad apprezzare Malta dovete venirci per conoscerla e vi assicuro che ve ne innamorerete.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: